spot_img

R5, l’azienda italiana di prodotti zero waste innovativi

spot_img

Quando la salute dell’Ambiente va a braccetto con il benessere della persona: vi presentiamo R5, che fa della Ricerca e Sviluppo il suo cavallo di battaglia.

R5 è un’azienda giovane in costante evoluzione, impegnata nel processo di ideazione e progettazione di oggetti di uso comune che hanno il fine di limitare al minimo l’impatto ambientale durante il loro ciclo di vita. Se sei un negoziante e vuoi promuovere questi prodotti nel tuo negozio puoi richiedere un listino prezzi molto vantaggioso scrivendo a commerciale@sfusitalia.it

R5 prende vita dall’idea di Cristina Mollis, imprenditrice bergamasca, di innovare il settore della detergenza domestica in chiave ambientale. La scintilla si accende a seguito di uno studio che l’imprenditrice stava conducendo sul consumo di acqua nella produzione del fast fashion, studio che la stessa estende all’ambito della detergenza domestica. Il dato più evidente che emerge è disarmante:  circa il 95% dei detergenti sono composti da acqua. Acqua che va ad assottigliare la riserva planetaria; acqua che pesa moltissimo e che, inserita in flaconi plastici di detergente, incide in maniera drastica sul carico di CO2 in ambiente.                    

Alla luce di questa evidenza, Cristina non ci pensa due volte e decide di investire nella produzione di detergenti solidi, ovvero prodotti privi di acqua, per offrire un’alternativa ecologica ai prodotti liquidi. Questo è solo l’inizio dell’avventura di R5, che si configura sin da subito come un’impresa votata alla ricerca e allo sviluppo di prodotti no waste innovativi. 

R5_Refill sgrassatore ecosostenibile

Le categorie dei prodotti R5 sono tre: casa, bucato e persona. Ogni categoria racchiude la sintesi del sistema valoriale espressa nella piramide delle R

Cristina, i detergenti e alcuni degli accessori rappresentano soluzioni particolarmente avanzate di eco-design. Cosa significa tutto questo?

È difficile immaginare quanta ‘sostenibilità’  possa essere racchiusa in un detergente, per la casa o per la persona. Desidero svelarvelo  semplicemente illustrando tre dei nostri prodotti-bandiera:

  • i refills;
  • il detersivo concentrato in foglietti solubili;
  • le palline asciugatrici anti-piega. 

I REFILL: IL NUOVO MODO DI PULIRE LA CASA RISPARMIANDO CO2

Refill di detersivo ecologico

I refill di R5 sono ricariche di detergente di origine naturale contenuto in una capsula in alcool polivinilico (PVA). Il PVA è un polimero sintetico biodegradabile al 100%, solubile in acqua, sicuro per l’ambiente e che non rilascia microplastiche. Si scioglie in acqua con il detersivo.

Il procedimento è in tre step, velocissimo:

  1. Inserisci il refill in un flacone.
  2. Aggiungi acqua tiepida (750 ml o 1000 ml, a seconda della tipologia di detergente) e scuoti il fustino.
  3. Attendi un paio di minuti e il detersivo è pronto per l’uso!

Perché i refill R5 sono sostenibili?

  1. Perché riducono i rifiuti a monte. In media in Italia ogni famiglia usa 25 flaconi spray per la pulizia all’anno, con  i refill R5 invece è possibile utilizzare sempre lo stesso flacone evitando di generare rifiuti plastici monouso. Così facendo contribuiamo a ridurre la produzione di flaconi plastici alla fonte, rifacendoci sempre alla regola delle 5R che è la filosofia della nostra azienda.
  2. Perché hanno un’ impronta di carbonio ridotta: con 4 refill R5 risparmi 1,2 kg di CO2 equivalente.
  3. Perché sono plastic free: l’involucro in PVA non rilascia nell’ambiente polimeri plastico.

IL DETERSIVO NO WASTE IN FOGLIETTO SOLUBILE

R5 - Foglietti detersivi

Si tratta di un concentrato di detergente di origine naturale, totalmente privo di soluzione acquosa e leggero come una piuma, spalmato su un foglietto solubile PVA. Il foglietto va inserito nel cestello della lavatrice o nel secchio per il bucato a mano: si scioglierà al contatto con l’acqua e detergerà in modo delicato ed efficace ogni tipo di indumento, inclusi i capi più delicati (unica eccezione: la lana).

La profumazione è quella fresca e piacevole della biancheria pulita. Di tale essenza è impregnato il foglietto, il che lo rende ancor più piacevole da maneggiare. La fragranza però non verrà trasferita dal foglietto ai capi in quanto R5 ha scelto di garantire al 100% la sicurezza del consumatore con sensibilità epidermiche. Ricordiamo infatti che la stragrande maggioranza dei profumi in commercio contengono allergeni, da qui la scelta di R5 di non rilasciare la profumazione, per quanto delicata, sugli indumenti.

I foglietti-detersivo sono pretagliati e premisurati alla dose corretta. Basta mezzo foglietto per un bucato da 5kg.

La leggerezza del foglietto, e ancor di più la sua composizione priva di acqua, fanno di questo prodotto l’emblema del sapone per bucato no waste, no water e low carbon emission.

LE PALLINE ASCIUGATRICI ANTI-PIEGA: SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE E IMPEGNO SOCIALE RACCHIUSI IN UNA SFERA DI LANA VERGINE

Le palline anti-piega e asciugatrici di R5


Le palline di R5 sono un prodotto tanto innovativo nella concezione quanto primordiale nella manifattura.

Si tratta di sfere 100% lana naturale che producono un duplice effetto sui capi:

  • riducono del 30-40% il tempo di asciugatura;
  • agiscono con un effetto anti-piega.

Le palline sono state concepite per invitare le persone a beneficiare il più possibile dell’energia naturale e gratuita del sole al posto dell’energia elettrica, tanto costosa quanto indirettamente inquinante. Si ricordi infatti che per ogni kWh prodotto in Italia, vengono emessi in media circa 465 grammi di anidride carbonica equivalente. Il nostro Paese ha il grande vantaggio di essere baciato dal sole tanti mesi all’anno, specialmente in centro e sud Italia. Sfruttiamo questa grande opportunità che la nostra bella Italia ci regala e bandiamo l’utilizzo della asciugatrice dalle nostre abitudini.

Questo prodotto è il frutto di un progetto sociale a sostegno delle popolazioni svantaggiate residenti nella valle himalayana di Kathmandu. Il progetto offre a queste comunità un’opportunità di lavoro corrisposto equamente.
L’azienda R5 crede fortemente nel rispetto del Pianeta e delle comunità che lo popolano.

Ci piace inoltre sottolineare che la tosatura delle pecore himalayane, per la produzione della lana con la quale vengono create le nostre palline, avviene nel momento in cui essa si rende necessaria per il benessere dell’animale stesso. Il vello di una pecora,  infatti, se non tosato può diventare talmente ingombrante da impedire la deambulazione dell’animale e la regolazione della sua temperatura corporea. 

L’utilizzo è semplicissimo: basta inserirne una nell’asciugatrice e il gioco è fatto. La stessa pallina sarà riutilizzabile per oltre 1.000 carichi. Prive di plastica, senza prodotti chimici, atossiche e ipoallergeniche sono perfette associate agli indumenti di persone con pelle sensibile e dei bambini.

I prodotti zero waste di R5 sono nickel tested?

Considerata  l’incidenza di allergie cutanee, l’azienda zero waste R5 ha deciso fin da subito di certificare nickel tested tutti i suoi prodotti solidi e liquidi. Su richiesta R5 è lieta di rilasciare la certificazione nickel tested. 

Nonostante il nickel sia un metallo pesante presente in tutti gli elementi naturali, acqua inclusa, molte persone manifestano  sfoghi pruriginosi al contatto con questo elemento. 

I prodotti zero waste di R5 sono vegan friendly?

Certamente! L’azienda no waste R5 ama gli animali ed  è perfettamente allineata al veganismo. Da sempre R5 bandisce dalle proprie formulazioni ingredienti di origine animale. Ne consegue, ovviamente, che nessun prodotto è testato sugli animali.

Riassumendo: perché i prodotti zero waste di R5 esprimono una concezione di design sostenibile? 

  • Perché sono zero waste, zero water e plastic free.
  • Perché si tratta di  prodotti che non rilasciano microplastiche.
  • Perché l’imballaggio è ridotto all’osso e adotta la filosofia del compact by design. Laddove presente, il packaging è 100% riciclabile e compatto, ciò consente un risparmio notevole su materie prime quali cartonati e cellulose.
  • Perché ottimizzano il trasporto riducendo la produzione di CO2.
  • Perché occupano poco spazio e sono più facili e pratici da usare.
  • Perché prodotti per la cura della persona sono totalmente privi di siliconi.

Sfusitalia consiglia di tenere d’occhio questa azienda, anche perché ci sono in cantiere grandi novità.

Articoli Collegati

Seguici sui social

6,620FansMi piace
12,750FollowerSegui

AUTORE

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Ti interessano gli sfusi e lo zero waste? 

Iscriviti alla newsletter di Sfusitalia