spot_img

Facciamo la rivoluzione con i contenitori riutilizzabili Stasher

spot_img

Con il progressivo aumento dei costi energetici e delle materie prime, anche il costo degli imballaggi sta iniziando a lievitare. Comprare prodotti come i contenitori riutilizzabili Stasher non è solo l’alternativa più sostenibile, ma ad oggi anche la più economica.

L’errore che fanno in molti però è quello di recarsi nei negozi sfusi privi di sacchetti, utilizzando quelli offerti dai negozi che solitamente sono in carta.

In questo modo però cessa un po’ lo scopo di comprare sfuso abbattendo l’utilizzo del monouso. Il problema infatti è alla base: ciò che riempie davvero le nostre immondizie quotidianamente sono perlopiù imballaggi usa e getta e non abbiamo necessità di averne altri. Quello di cui dovremmo munirci per davvero sono dei contenitori riutilizzabili.

Per l’acquisto dei prodotti sfusi secchi, noi di Sfusitalia, consigliamo sempre di utilizzare sacchetti riutilizzabili in tessuto di recupero (per esempio ricavati da vecchie tovaglie o federe).

Per lo stoccaggio in casa consigliamo di utilizzare dei contenitori sicuri che mantengano nel tempo la freschezza dei prodotti, come per esempio i barattoli in vetro.

Vi starete quindi chiedendo se esiste una soluzione pratica ed unica sia per la fase di acquisto, che per la vostra dispensa. La risposta è sì, e sono i contenitori riutilizzabili della Stasher.

Come già avrete intuito dal nome, che rimanda al verbo inglese “to stash”, ovvero “mettere da parte”, l’azienda si occupa di produrre contenitori a forma di buste in un silicone particolare.

Adatte sia allo stoccaggio dei prodotti sfusi, sia comodi da inserire in borsa per andare a fare acquisti, ma soprattutto utili per cucinare e trasportare cibo.

Abbiamo intervistato i distributori che hanno deciso di portare questo brand americano in Italia.

contenitori riutilizzabili Stasher sfusitalia

Partiamo dalle basi: che cos’è Stasher?

Stasher è l’evoluzione dello storage multiuso per combattere l’utilizzo della plastica e degli imballaggi monouso.

La plastica monouso rappresenta il 36% del totale, un numero impressionante se pensiamo alla loro effettiva utilità. L’azienda ha così progettato un prodotto riutilizzabile che andasse a sostituire l’uso sfrenato degli imballaggi.

In cosa differiscono contenitori riutilizzabili Stasher rispetto a dei normali contenitori?

Con le Stasher bag non solo puoi conservare, ma anche cuocere nel forno, e congelare.

Queste applicazioni normalmente non sono possibili con i normali contenitori in plastica, alcuni non possono nemmeno essere usati per il microonde.

contenitori riutilizzabili Stasher sfusitalia

In che materiale sono fatti i contenitori Stasher e quanto tempo possono durare?

Le bag sono realizzare con un particolare silicone Platinum puro, ovvero la vera superstar della Stasher. Utilizzate con cura possono durare per sempre.

Con quali elettrodomestici possono essere usati i contenitori Stasher?

Puoi utilizzare le Stasher bag nel frigorifero, congelatore, forno microonde, forno tradizionale fino a 260°, lavastoviglie, di conseguenza ci si può effettivamente cucinare dentro. Sono molto utili infatti per i pranzi fuori casa.

contenitori riutilizzabili Stasher sfusitalia

Leggi anche: Viaggiare leggeri, la guida per la valigia sostenibile

Quanto è importante per voi la lotta al monouso?

La lotta alla monouso è la bandiera di Stasher che è stata una delle prime aziende a produrre contenitori in silicone. In collaborazione con diverse organizzazioni no-profit, promuove e sensibilizza costantemente alla rivoluzione “plastic-free”.

La Stasher si impegna anche nel supporto di organizzazioni no-profit tramite il programma “Stasher Gives”, secondo voi oggi quanto è importante il commitment delle aziende in queste azioni?

Stasher contribuisce quotidianamente alla sensibilizzazione delle persone a un uso consapevole e sostenibile dei prodotti di largo consumo.

Di conseguenza il messaggio è esteso alle aziende di varia natura, molte delle quali hanno intrapreso un cambiamento nelle fasi produttive, per contenere sempre di più l’impatto ambientale.

contenitori riutilizzabili Stasher Sfusitalia
Programma di sensibilizzazione di Stasher

Articoli Collegati

Seguici sui social

6,620FansMi piace
12,750FollowerSegui

AUTORE

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Ti interessano gli sfusi e lo zero waste? 

Iscriviti alla newsletter di Sfusitalia